Arte: Bene comune

L’arte, ha un linguaggio universale a cui non serve conoscere quanto senti! Può servire a te (sentire) per comprendere meglio il mondo dei non udenti, può servire a capire e comprendere ciò che vedi o ciò che stai leggendo.

Le persone trascurano molti sensi, dato dando per scontato che tutto sia meccanico o dovuto, non si meravigliano dinnanzi a un’opera d’arte, non conoscono l'emozione di una lacrima, o cosa significa essere parte di una poesia o di un quadro. Oggi siamo tutti freddi, inermi e apatici, quasi asintomatici perché non siamo più capaci di emozionarci e fare emozionare. Questa è una triste verità.

Mi riesce ancora meravigliarmi, forse perché ci credo e so che l'Arte va osservata, vissuta condivisa, così la cultura. Inseguire il bello è tra gli insegnamenti dell'Arte e la cultura. vedere ciò che di bello c'è in un quadro o comprendere la bellezza di una testo è una gioia che appaga. Non bisogna temere la cultura anzi, bisogna trovare modo di incentivare dialoghi aperti.

Sono dell'idea che l’arte è un collante potentissimo: essa salda, unisce e mai separa. Ogni volta che mi sono avvicinata a qualche sfera mi sono ritrovata, eventi mostre e incontri mi hanno dato e mi hanno arricchita. In virtù dell'Arte che appunto unisce. Se questo è un dato di fatto perché non rendere ciò un motivo di crescita e di produzione per le nuove generazioni? Sarebbe fantastico che arte divenisse una risorsa culturale ed economica e un peso. Ciò per dire che, non abbiamo ancora compreso che Arte è sinonimo di crescita economica e sociale.

L'Arte premia il caparbio e il temerario, così il vincente viene sempre fuori. Ti insegna a non arrenderti! Ciò non basta, bisogna parlarne, confrontarsi e condividere il sapere, perché solo incentivando l'arte, dando spazio a eventi senza confonderla o "sporcarla" che si fa crescere la convinzione che Fare Arte significa fare del bene alla propria vita.  L'arte è un bene e come tale va salvaguardato.

Una bellissima realtà è quella del confronto artistico, buone pratiche che meritano di essere condivise e conosciute. La realtà artistica che unisce gli artisti è un collante che sa fondersi nella sua unicità, in virtù di chi come me crede nell’arte e nel suo piccolo la sostiene.

Gina Scanzani

Van Gogh

Rispondi