Tenacia che aiuta a vivere

Il giorno 1 marzo 2019 presso l’Istituto Superiore di Sanità si è svolta la giornata delle malattie rare. Nell'occasione si è tenuta anche la premiazione del Concorso artistico Letterario «Il Volo di Pegaso», arrivato alla XI edizione.Il tema del concorso la TENACIA, e ogni partecipante ha espresso in chiave artistica la propria visione. Nove le sezioni in gara con le quali ogni partecipante ha potuto esprimersi, tra cui musica, arte digitale, fotografia, poesia, narrativa, pittura e scultura.

Al concorso ho partecipato con un racconto, "Tenacia che aiuta a vivere" con il quale sono arrivata finalista nella sezione letteratura.

I vincitori sono stati rivelati quello stesso giorno. La mia opera non ha vinto, altre più meritevoli sono state premiate. A ogni modo resta la gioia di aver partecipato e l'emozione di arrivare tra i finalisti. Un'esperienza da ripetere.Mi ha fatto enorme piacere che al concorso abbiano partecipato e vinto persone non affette da alcuna malattia rara, che grazie al quale si siano avvicinate al tema, e potuto conoscere più da vicino questo mondo ovattato. L’occasione del Concorso artistico Letterario: Il Volo di Pegaso si è dimostrato ancora una volta un mezzo comunicativo e utile alla diffusione e alla conoscenza.

A conclusione dell’evento mi è rimasta la gioia per aver preso parte alla manifestazione, e contribuito con il mio racconto in qualcosa di utile per espandere la conoscenza che timidamente scivola fuori da queste righe.Un ponte tra scienza e arte, questo il filo conduttore della giornata! Un tema che ha prestato innumerevoli interventi e con cui mi trova perfettamente concorde.

Gina Scanzani

Marzo 11, 2019